Spaesa-menti linguistici

Estrazione del sale da vulcano inattivo - Etiopia 2009
Estrazione del sale da vulcano inattivo – Etiopia 2009

 

 

 

 

 

 

 

E anche il primo di giorno di lavoro qua a Venthône se n’è andato, ci ho messo davvero poco ad ambientarmi.

Sarà che alla fine di “esperimenti” di questo tipo ne ho sempre fatti tanti, non ho più l’imbarazzo nel pensare di essere a casa di estranei in un paese straniero: anni fa mi sarei sentito come Artemio, il ragazzo di campagna, che arrivato in pieno centro a Milano con il trattore non sapeva assolutamente come fare.

Invece questa volta sono entrato subito nella parte, so come muovermi, come cavarmela e ho subito capito che dall’altra parte ci sono persone squisite, che fanno dell’incontro e dello scambio tra diverse culture una risorsa e un dono che apprezzo tantissimo.

Sapete però come mi sono sentito oggi?

Come Obafemi Martins! Proprio lui, il nigeriano famoso per la corsa e le capriole dopo il gol che militó nell’Inter per diverse stagioni.

Mi sono sentito come lui perché ho immaginato il suo arrivo in Italia, sarà per la sua faccia buffa, ma ho sempre avuto l’idea che non ci capisse una mazza!

Così è stato per me: Danièl, dopo aver fatto colazione alle 7 mi ha portato in giro per spiegarmi tutto ciò di cui si occupa, dagli animali, agli orti, alla produzione di succo di mela.

Danièl parla quasi esclusivamente in francese (a differenza di sua moglie Jacqueline, con la quale parlo inglese), così ha iniziato con dovizia di particolari a spiegarmi la morfologia dell’ambiente, come si caratterizza la permacultura.

Io ci ho provato, seguivo con attenzione, chiedevo chiarimenti che puntualmente mi venivano dati, ma non è che abbia capito davvero tanto.

È questo un pó il bivio (o se vogliamo un possibile tallone d’Achille): riuscire a colmare la distanza linguistica è un’opportunità, sia per il risultato ottenuto sia per il messaggio che manderei a me stesso.

La strada per arrivarci non è per nulla facile, presuppone impegno e il dover studiare nei momenti di riposo.

Adesso che ci penso, non ricordo a memoria dichiarazioni esilaranti di Oba Oba Martins..che abbia preso ad esempio il personaggio sbagliato?????

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...