Il mio amico vende il Thè

Spezie nel suk di Marrakech - Marocco 2014
Spezie nel souk di Marrakech – Marocco 2014

Il primo impatto con lui non fu sicuramente dei migliori: venerdì mattina, ero a Venthône da meno di 24 ore e sperimentavo per la prima volta la colazione svizzera, esperienza direi più che positiva.Con me a tavola solo Danièl e Jacqueline.

All’improvviso dalla porta della cucina vedo entrare questo ragazzo di colore, con la faccia da burbero, anzi piuttosto scazzato, prendere tazza e cucchiaio e dirigersi con fare strancalato verso il frigo senza rivolgere parola a nessuno.

Io rimango in silenzio, piuttosto perplesso, fino a quando Jacqueline esordisce con: “Mattià (impazzisco quando mi chiama con l’accento) vous connaisez dejà Lalit? Lalit il est Mattià”. Io sorrido, gli allungo la mano, lui senza guardarmi in faccia la stringe e inizia a fare colazione.

Non è poi che sia di colore, è più meticcio (qualcuno si dirà, ma allora è come te! No, o almeno credo..) di origine indiana, ma sulla sua storia tornerò a breve.

Da quel momento non lo vedo più fino al lunedì seguente quando, finita la colazione, cerca il mio sguardo e mi fa segno di seguirlo…

Passiamo le mattine a lavorare insieme, facciamo diverse cose che coinvolgono l’agriturismo, molte delle quali a contatto con una natura disarmante, prepariamo recinti per gli animali, sistemiamo gli alberi, il terreno, lui è un gran lavoratore. Aveva già sistemato il confine di mezzo bosco mentre io mi dilettavo ancora nel comprendere come togliere la leva di sicurezza dalle cesoie!!

Il primo impatto è stato brusco è vero, ma devo dire che ho trovato in lui una persona gentile, che quando non capisco il francese me lo rispiega in inglese, e che ha una risata coinvolgente (immaginate Carlton Bens, il cugino damerino di Willie il principe di Bel Air, che ride come Eddie Murphy!).

Lalit ha una peculiarità: è un amante sfegatato della musica Hardcore.

Io non sapevo cosa fosse prima di imbattermi mio malgrado su questa, chiamiamola, musica..È un tripudio di rumore fracassante al quale viene remixato il ritornello di qualche celebre canzone (la domanda è…perché?).

La seconda peculiarità di Lalit è la sua passione smodata per l’azione militare, in special modo per quella elicotteristica.

La maglia verde scuro, i pantaloni mimetici, gli anfibi e il basco in testa sono ormai il suo biglietto da visita.

Momento visualizzazione: provate a immaginare un tranquillo paese di montagna, fatto di silenzi e pace, e ad un ragazzo indiano vestito da militare con sottobraccio una cassa ovale che spara a tutto volume musica hardcore solcare con fare frettoloso e irrequieto le ormai perturbate strade cittadine! A questo aggiungete un innocente italiano che lo segue a distanza di qualche metro mortificato con i passanti per l’accaduto!

Un giorno mi ha raccontato di essere stato adottato all’età di 2 anni, ma dopo poco anche il padre adottivo se n’è andato, rimanendo così solo con la madre a Sion.

Ha avuto dei problemi con la giustizia e dei conseguenti diverbi con la madre che lo hanno portato ad allontanarsi.Non so di più, non capivo tutto quella che diceva e non volevo essere troppo invadente.

Ammetto che per un attimo ho pensato di prendere le distanze da lui: “E se è pericoloso?”, “E se in passato si è cacciato in guai seri?”.

Ma poi ho pensato che credo ancora nell’empatia, in quello che si avverte, e lui sinceramente mi sembra un bravo ragazzo, che avrà sicuramente fatto qualche cazzata, ma non merita di essere evitato. E poi quando viaggio adoro essere stimato/disprezzato per quello che sono in quel preciso istante, perché sono libero da etichette e pregiudizi…perché non dovrei fare lo stesso con lui??

Ah dimenticavo…Lalit ha anche una terza peculiarità: Lui coltiva il thè.

Già la seconda mattina che si lavorava insieme mi ha portato tutto orgoglioso a mostrarmi la sua piantagione di thè. Devo dire che era la prima volta e sono rimasto sorpreso dal fatto che il thè abbia delle piante così alte!

Lo so cosa vi starete chiedendo ora..ma la risposta è NO!!

Peró devo dire che qua fanno delle tisane aromatiche, prima di andare a dormire, che definirei speciali!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...