Montreux la raffinata

Statua di Freddie Mercury sul lungomare - settembre 2015
Statua di Freddie Mercury sul lungomare – Settembre 2015

E fu cosi che sabato Jacqueline mi propose di andare con lei nella vicina Montreux, cosicchè mentre avrebbe dispiegato alcune faccende di lavoro (tra le mille cose è anche assistente sociale) io avrei potuto visitare la città.

Partiamo a tutto spiano a bordo della sua Smart: sono dell’idea che gli svizzeri siano corretti e rispettosi delle regole, ma per arrivare puntuali mettono il piede a paletta e vai di gas!

Tra l’altro capita spesso di incontrare lungo la strada dei cantieri, perché in Svizzera c’è lavoro, e la maggior parte dei muratori sono proprio di nazionalità svizzera.

Una volta arrivati vengo lasciato davanti al castello di Chillon, che si trova a Veytraux la frazione precedente a Montreux.

L’edificio ha una struttura particolare, sicuramente risalente al Medioevo, formato da diverse piccole torri dove sopra ad ognuna è posta una bandiera crociata su sfondo rosso..lo spirito nazionalista qui è sicuramente alto!

Decido di non entrare a visitarlo sia per il costo non indifferente (12.50 CHF) sia perché, viste le poche ore a disposizione, voglio concentrarmi sulla cosa che più mi affascina quando sono in viaggio: le persone del posto, le curiosità popolari e le usanze.

Montreux si trova appoggiata sulla sponda nord-est del lago di Ginevra, ove è possibile fare una piacevole passeggiata (o per fare i francesi snob “promenade”) lungo la riva che costeggia per alcuni chilometri, tra anatre, cigni e, ahimè, alcuni topolini che si rincorrevano proprio durante il mio passaggio…

Arrivato in centro vengo subito catturato dalle lunghe e spaziose vie che si intersecano tra loro e dalla presenza di grandi catene di abbigliamento, griff di spessore mondiale e le immancabili banche.

Ma una cosa mi attrae più di tutte: nonostante sia una città invasa dalle persone e dalle macchine, ho la sensazione di non sentire rumore, ma un suono gradevole ed ordinato.

E’ incredibile infatti come la fiumana di gente che affolla le vie dello shopping proceda con garbo, scambiando qualche chiacchiera ma con tono moderato, le macchine rispettino i limiti, eccezion fatta per un Ferrari giallo che ha rotto per un istante questa cornice surreale, ma si sa che la madre………

Questo aspetto raffinato e un po’ altezzoso di Montreux in un certo senso mi rapisce.

Arrivato poi nella piazza principale scorgo alcune persone vestite senza ombra di dubbio da Freddie Mercury, la somiglianza era notevole, posare per alcune foto proprio sotto ad una statua raffigurante il grande e indimenticato cantante dei The Queen.

Vengo così a conoscenza del fatto che Freddie venne a Montreux verso la fine degli anni ’70 per partecipare all’omonimo Jazz Festival che si tiene nel mese di luglio, innamorandosi follemente di questa città.

Fu così che decise di acquistare casa, gli studi di registrazione e incidere il suo ultimo album “Made in Heaven” oltre a dichiarare: ” Se cercate la pace dell’anima venite a Montreux “.

Proprio di fianco alla statua di Freddie ha sede un grande vecchio mercato, probabilmente un tempo sede di contrattattazioni commerciali, dove campeggia affissa alla parete principale la scritta “Smoke On The Water”.

Ebbene si, la celeberrima canzone dei Deep Purple prese ispirazione da questa città poiché narra del gesto di un folle, presunto fan di Frank Zappa, che nel 1971 incendió il Casinó.

Così tante novità mi caricano, ma è già tempo di andare poiché Jacqueline dopo un paio di ore ha concluso il suo incontro di lavoro.

Prima di arrivare alla macchina ci soffermiamo ad ammirare alcune opere d’arte a cielo aperto facenti parte di una esposizione biennale.

Stile, calma ed eleganza..in una sola parola: Montreux.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...