Pure’ di Peru’

16142777_1324314427642952_5926051608729663039_n

Lima è l’incomprensione di Rimac
Lima è un terzo della popolazione peruviana

16195671_1324308187643576_4777063697304199517_n
Lima è un piatto di chevice e papas criollas
Lima è i suoi gelatai con il carretto giallo

16174891_1324308717643523_2604810798106576582_n
Lima è le sue zone insicure dove non puoi andare
Lima è una statura medio bassa
Lima è un cambio della guardia
Lima è il suo quartiere Bohemien, raffinato e accogliente
Lima è il lancio con il parapendio, il sentirsi leggeri come gabbiani

16174944_1324308784310183_3179619881881945235_n
Lima è anche quella mia amica che in due giorni ha ricamato una sciarpa di lana per me perchè sapeva che sarei andato a 5000 metri di altezza
Lima è una città che qualche anno fa ho giudicato troppo in fretta..

16142375_1324308057643589_8469809262342530591_n

Paranoie Parapentiche

Il Sudamerica e’ avventura. Scrivero’ presto qualcosa in merito.
E io sono un fifone. Ma non qui. Perche’ c’e’ un’energia particolare, che ti spinge a provare. Mi trovavo sul malecon, il lungomare del quartiere Miraflores di Lima.
Ammiravo da un costone sopraelevato la gente che si lanciava con il parapendio. Vado a chiedere informazioni. La ragazza mi dice: “Per domani non prevedono molto vento, vai subito!”. Vado. Compilo il modulo. Entro dentro al recinto. Mi viene assegnato un istruttore piu’ basso di me, tal Benito, di Lima. Mi imbragano. Un assistente mi dice di tenere le braccia incrociate sul petto e le gambe leggere. Non faccio in tempo a farlo che Benito da’ una spinta e ci troviamo rapidamente oltre a quel costone, liberi nell’aria. Pensavo di avere le vertigini. Del resto sono quello che sulle Torri Gemelle di Mirabilandia chiede due volte allo steward di verificare che la cintura sia ben assicurata. Avevo invece un sorriso che non riuscivo a togliermi di dosso. Stavamo planando senza motore. Sotto di noi l’oceano pacifico con a lato macchine simili a micro machine che scorrevano rapide.
Con una virata ci ritroviamo sopra i grattacieli di Lima. Mi parte un urlo misto a gioia e carica. Stavo volteggiando come un gabbiano, sulla cornice di una capitale sudamericana.

Ma rircordate:

Se volete conoscere la cultura di un paese sudamericano, iniziate sempre dal suo mercato.

16299374_1327183137356081_4567326284604835789_n.jpg

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...